Autore Topic: [sfogo] gli scrooge del rom hacking  (Letto 528 volte)

Offline Infrid

  • Utente assiduo
  • ***
  • Post: 117
    • Mostra profilo
    • http://infrid.com
[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« il: Febbraio 18, 2018, 22:59:50 »
Sarà qualche anno che mi diverto a tempo perso con il romhacking, leggere le guide, post sui forum, scaricare tool e fare domande. A volte vedo dei tool su cui vorrei mettere le mani a livello di codice sorgente, la prima motivazione è quella di poterci lavorare su linux, li compilo con gcc e via. Oppure studio il sorgente per capire come sono realizzati i file del gioco da tradurre, infine posso creare dei piccoli script per eseguire le build delle iso tradotte e provarle con l'emulatore, rendendo il processo di traduzione molto più fluido.

Io sono stato fortunato perché molti sorgenti sono stati messi online, gente che si scambiava opinioni o che semplicemente buttava giù abbozzi. Mi sono trovato nelle condizioni di correggere bug e di capire meglio il gioco, il che è stato fantastico.

Ma ci sono state 2-3 occasioni in cui ho chiesto il codice sorgente ad altri hacker, spiegandone le ragioni, e questi mi hanno risposto in modo più o meno sgarbato. Da quelli che ti ignorano completamente, a quelli che non mollano il sorgente dicendo che è frutto di anni di lavoro, e che non vogliono darlo via.

Io non metto in dubbio che dietro ci sia stato parecchio lavoro e tempo speso, ma di certo non mi arricchisco col file sorgente e tanto meno lo faccio perché voglio in qualche modo "rubare" le loro opere.

Trovo tutto questo infantile, a volte davvero viene voglia di mandare tutti a quel paese. Io per 4 stronzate che ho fatto non mi sono fatto problemi a pubblicare i sorgenti. Il mio codice non sarà dei migliori, ma voglio dare l'opportunità a tutti di studiarlo e magari creare un tool migliore per il beneficio di tutti.

Il discorso è valido non solo con i sorgenti di un programma, ma anche sulle generiche informazioni. A volte ho chiesto piccole cose per tradurre parti di gioco, e sono stato totalmente ignorato o semplicemente invitato a farmi gli affari miei.
Citizen Infrid :: raccolta di deliri, opere ed opinioni.
RCP64 :: Nintendo 64 Machine
Ace Combat 3 Hacking Wiki

Offline Phoenix

  • Amministratore
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 600
    • Mostra profilo
    • SadNES cITy Translations
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #1 il: Febbraio 18, 2018, 23:56:43 »
Il problema credo è che molti danno valore ai sorgenti come se la parte veramente interessante fosse il codice in sé. La parte davvero utile e interessante è il reverse engineering.
Semplicemente le persone con cui hai avuto a che fare sono, con buona probabilità, ragazzini.
Phoenix
****************
membro di SadNES cITy
I gruppo italiano di traduzione ROM
http://www.sadnescity.it
*****************************

Offline Infrid

  • Utente assiduo
  • ***
  • Post: 117
    • Mostra profilo
    • http://infrid.com
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #2 il: Febbraio 19, 2018, 15:10:22 »
anche io l'ho pensato, alla fine sono ragazzini o solo gente molto immatura.
Citizen Infrid :: raccolta di deliri, opere ed opinioni.
RCP64 :: Nintendo 64 Machine
Ace Combat 3 Hacking Wiki

Offline Gemini

  • Amministratore
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 1.743
    • Mostra profilo
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #3 il: Febbraio 26, 2018, 19:46:42 »
Personalmente ho sempre evitato di rilasciare sorgenti più vecchi del 2010, che sono tipo scritti una fonchia. Ultimamente rilascio quasi tutti i progetti di collaborazione direttamente su Git, anche se non ho mai visto mezza contribuzione di terzi. Se qualcuno non rilascia i sorgenti la cosa è parzialmente condivisibile, non è raro vedere gente che ciula programmi o patch senza dire nulla e ad alcuni potrebbe dare fastidio.

Offline Infrid

  • Utente assiduo
  • ***
  • Post: 117
    • Mostra profilo
    • http://infrid.com
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #4 il: Febbraio 27, 2018, 14:21:48 »
il codice che ho pubblicato io non è fantastico, funziona e so che può servire a qualcuno, anche se probabilmente nessuno farà mai una pull request trovo giusto metterlo online.

In che senso ti fregano la patch/tool? che gli mettono sopra il loro nome sopra senza dire una parola sugli autori originali? Penso siano cose che accadono a prescindere dal fatto che uno rilascia i sorgenti o meno.
Citizen Infrid :: raccolta di deliri, opere ed opinioni.
RCP64 :: Nintendo 64 Machine
Ace Combat 3 Hacking Wiki

Offline Gemini

  • Amministratore
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 1.743
    • Mostra profilo
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #5 il: Marzo 01, 2018, 14:01:50 »
In che senso ti fregano la patch/tool? che gli mettono sopra il loro nome sopra senza dire una parola sugli autori originali? Penso siano cose che accadono a prescindere dal fatto che uno rilascia i sorgenti o meno.
Io per esempio mi sono ritrovato una traduzione derivata in brasiliano di SOTN con tutti i riferimenti rimossi. Sinceramente poco me ne importa visto che la traduzione è venuta abbastanza male e con bug di ogni sorta, ma non tutti potrebbero essere dello stesso avviso. Altro esempio è la traduzione, mi pare spagnola, di Resident Evil, che usava la patch di Phoenix per rimuovere i controlli di CRC sui file; tale IlDucci ha fatto finta di nulla finché io e Phoenix non gli abbiamo fatto notare che non è carino ciularsi roba altrui. Un conto è condividere sorgenti e scoperte, un altro è vedere gente di questo tipo che spaccia per proprio il lavoro di altri.

Offline Infrid

  • Utente assiduo
  • ***
  • Post: 117
    • Mostra profilo
    • http://infrid.com
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #6 il: Marzo 01, 2018, 14:40:31 »
quello si, allora per questi pochi elementi che fai? Lasci perdere e chiudi tutto? Gli stronzi sono un po' ovunque, non vorrei permettere loro di rendere l'ambiente tossico.

È anche vero che ho solo un progettino e nessuno ha provato a clonarlo in qualche modo o fare dei "torti".
Citizen Infrid :: raccolta di deliri, opere ed opinioni.
RCP64 :: Nintendo 64 Machine
Ace Combat 3 Hacking Wiki

Offline Gemini

  • Amministratore
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 1.743
    • Mostra profilo
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #7 il: Marzo 01, 2018, 17:47:13 »
quello si, allora per questi pochi elementi che fai? Lasci perdere e chiudi tutto? Gli stronzi sono un po' ovunque, non vorrei permettere loro di rendere l'ambiente tossico.
C'è caso e caso, d'altro canto. Quando ci sono elementi tossici di questo genere di solito preferisco condividere con una cerchia ristretta.

Offline Infrid

  • Utente assiduo
  • ***
  • Post: 117
    • Mostra profilo
    • http://infrid.com
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #8 il: Marzo 01, 2018, 22:31:32 »
su questo non posso darti torto, a proposito di cerchia ristretta, ci sono state un paio di occasioni dove ho chiesto il codice direttamente agli autori e mi hanno mandato i file via mail. Ovviamente chiedendo con gentilezza e spiegando le ragioni.
Citizen Infrid :: raccolta di deliri, opere ed opinioni.
RCP64 :: Nintendo 64 Machine
Ace Combat 3 Hacking Wiki

Offline Phoenix

  • Amministratore
  • Utente senior
  • *****
  • Post: 600
    • Mostra profilo
    • SadNES cITy Translations
Re:[sfogo] gli scrooge del rom hacking
« Risposta #9 il: Marzo 03, 2018, 13:36:46 »
Quello che faccio di solito è rilasciare tutti i sorgenti su github. Se poi i sorgenti sono specifici per un gioco, e che quindi possono portare allo sviluppo di una traduzione, non carico gli eseguibili. Così, chiunque voglia usarli, dovrà avere un briciolo di dimestichezza nel compilarli, il che esclude buona parte dei bimbiminkia.
Phoenix
****************
membro di SadNES cITy
I gruppo italiano di traduzione ROM
http://www.sadnescity.it
*****************************